ESCLUSIVA MP – Novellino: “Voglio allenare all’estero”

Abbiamo intercettato Walter Novellino, ex allenatore di Livorno e Samp, momentaneamente disoccupato. Una chiacchierata rapida su presente e futuro.

Mister, qualche società le fa la corte?

Per il momento no, nessuno mi ha cercato. Ci sono poche chiacchiere intorno al mio nome: le ultime stagioni hanno influito negativamente, purtroppo. Ho voglia di riscatto, ho voglia di ritornare a essere il vecchio Novellino. Credo di poterci riuscire e spero di avere l’occasione per dimostrarlo.

Ha detto che le piacerebbe allenare all’estero…

E’ vero, l’ho detto. Mi piacerebbe per un duplice motivo: prima di tutto mi metterei alla prova in un calcio diverso e valuterei la mia reale consistenza come tecnico; in seconda battuta, affronterei un’esperienza di vita totalmente nuova e ne potrei uscire rafforzato. Non si smette mai di crescere, a qualsiasi età.

Quale campionato la intriga maggiormente?

Il calcio europeo è molto livellato, c’è grande equilibrio dappertutto. Non ho una preferenza e se un domani dovesse arrivarmi una proposta, valuterò prima il progetto e poi la nazione. Certo, i campionati più in voga sono sempre quelli: Spagna, Inghilterra e Germania. La Bundesliga è migliorata tantissimo.

Condividi
Scrive per "Il Quotidiano della Calabria" e "Il Crotonese". Classe '92 ma già con una discreta esperienza alle spalle: ha collaborato con diversi siti internet e anche con la romana Radio Ies. Tra i superstiti del primo MP.