Del Bosque: “Calcioscommesse? Che brutta cosa”

L’eco del calcioscommesse ha raggiunto tutte le latitudini del calcio. Anche Vicente Del Bosque ha detto la sua sullo scandalo che attanaglia l’Italia.Il commissario tecnico della Spagna, nostra prima avversaria ad Euro2012, ha espresso un certo disagio intorno all’argomento: “Ho appreso la notizia con molto malumore. Questi sono episodi che non dovrebbero mai accadere perché macchiano uno sport bellissimo”.

La condanna non assume però contorni assoluti: “Il calcio è un’industria gigantesca, non può essere controllato da cima a fondo. Sono cose che purtroppo possono accadere. Sono convinto che l’Italia giocherà con grande orgoglio e farà di tutto per batterci: il loro obiettivo è quello di spostare il dibattito verso il campo. Torres? Sta bene, la vittoria della Champions a dato a lui e a Mata un entusiasmo incredibile. Saranno elementi decisivi per noi”.

Condividi
Scrive per "Il Quotidiano della Calabria" e "Il Crotonese". Classe '92 ma già con una discreta esperienza alle spalle: ha collaborato con diversi siti internet e anche con la romana Radio Ies. Tra i superstiti del primo MP.