Panchina Lazio, la sorpresa è dietro l’angolo

La Lazio avrebbe individuato il successore di Edy Reja. Dopo aver sondato i vari Dunga, Zola, Di Matteo e Brandon Rodgers, il club biancoceleste si sarebbe orientato a scegliere un nome fino ad adesso sconosciuto ai media. Le ultime indiscrezioni infatti danno la Lazio vicinissima ad affidare la panchina a Vladimir Petkovic, croato nato in Serbia e attuale allenatore del Sion. La squadra svizzera si sta giocando gli spareggi per rimanere nel massimo campionato elvetico (permanenza ormai a un passo vista la vittoria per 3-0 ai danni dell’Arau nella gara d’andata), ma una volta finita la stagione Petkovic potrebbe liberarsi per sposare il progetto capitolino.

Classe 1963, ha vissuto la sua migliore esperienza allo Young Boys dal 2008 al 2011 prima di una fallimentare gestione del Samsunspor in Turchia. Per la Lazio in pole c’è lui  ma non è detto che la scelta definitiva ricada sul tecnico croato visto anche il caos determinato dall’arresto del capitano Mauri per la vicenda calcioscommesse. Lo scandalo potrebbe cambiare le carte in tavola e orientare Lotito a scegliere un allenatore più conosciuto per non agitare ulteriormente la piazza.

Condividi
Nato a Formia l’11 aprile 1991, grande appassionato di giornalismo sportivo. Segue con molto interesse il calcio nazionale ed internazionale, è molto attento alle trattative di calciomercato. Mondopallone è la sua occasione per crescere.