CONI: “sdegno e indignazione”

Il CONI (Comitato Olimpico Nazionale Italiano) ha espresso, con un comunicato apparso sul proprio sito ufficiale, il proprio rammarico per la seconda ondata di arresti nell’inchiesta sul calcioscommesse che questa mattina ha sconvolto il risveglio del calcio italiano.

Nel comunicato si legge: “Il Comitato Olimpico Nazionale Italiano esprime sdegno e indignazione per quanto sta emergendo da questa mattina in seguito alle operazioni disposte dalla Procura della Repubblica di Cremona“.

Condividi
Vive a Formia (Latina) e studia Scienze della comunicazione a Roma. Collabora, oltre che con Mondopallone.it, con Calciomercato.it e con seriebnews.com.