Sau saluta Castellammare: “Per sempre nel mio cuore”

Un campionato sorprendente, per lui e per la sua squadra, la Juve Stabia che ha stupito tutti nel campionato di Serie B, sfiorando i play off. Per Marco Sau però, ora, grazie proprio a quest’annata estremamente positiva (21 reti in 35 presenze), si apriranno le porte della Serie A, dove lo attende il Cagliari, società proprietaria del suo cartellino.

A confermarlo è stato lo stesso giocatore ex compagno di squadra di Insigne nel Foggia di Zeman che, nella conferenza stampa di ieri sera al termine dell’ultima gara del campionato cadetto contro il Sassuolo (persa dalla Juve Stabia per 0-3), ha dichiarato: “Mi avrebbe fatto piacere poter segnare anche oggi, ma purtroppo non è andata bene. Ciò ovviamente non macchia la grande stagione disputata da tutta la squadra, che nonostante lo scetticismo generale di inizio campionato è riuscita a sorprendere tutti, me compreso. Non dimenticherò mai Castellammare e gli stabiesi; li ringrazio con tutto me stesso, e spero siano consapevoli del fatto che avranno sempre spazio nel mio cuore per quanto mi hanno dato quest’anno“.

Tutto pronto per il ritorno in Sardegna. Cellino ha saputo resistere, a quanto pare, alle lusinghe di Atalanta e Roma e a tenersi il suo gioiello, osservato speciale già di molte big del nostro calcio.

Condividi
Vive a Formia (Latina) e studia Scienze della comunicazione a Roma. Collabora, oltre che con Mondopallone.it, con Calciomercato.it e con seriebnews.com.