Lodi credeva alla Nazionale: “Sono deluso”

Francesco Lodi, uno dei principali artefici dell’ottima stagione del Catania di Montella, che gli ha affidato un ruolo da regista di qualità davanti alla difesa, con 9 reti realizzate, esprime tutto il suo rammarico per la mancata convocazione in vista di EURO 2012 da parte del ct Cesare Prandelli in un’intervista rilasciata a ‘La Gazzetta dello Sport‘.

Il faro del centrocampo catanese si è confessato così: “Ammetto che sono deluso per la mancata convocazione perchè pensavo di avere giocato bene nell’arco di tutto il campionato. Ho però anche pensato che probabilmente non è bastato e sarebbe stato necessario fare di più. Vorrà dire che nella prossima stagione dovrò fare ancora meglio per cercare di avere la fiducia di Prandelli. Sarebbe un grande onore ed una grande soddisfazione per me poter riuscire ad indossare la maglia della nazionale azzurra”.

Condividi
Vive a Formia (Latina) e studia Scienze della comunicazione a Roma. Collabora, oltre che con Mondopallone.it, con Calciomercato.it e con seriebnews.com.