Genoa sprecone, Parma tenace: 1-1 a Marassi

Definirlo sciupone è praticamente nulla: il Genoa butta alle ortiche occasioni e vittoria contro un Parma che regge, va in vantaggio con Lucarelli, ma si vede raggiungere dal penalty di Borriello nel finale.

Gara che parte su buoni ritmi, i rossoblù puntano a imporre il proprio gioco, il Parma si affida alle ripartenze e alle palle giocabili per Amauri, e pian piano iniziano a farsi vedere dalle parti di Frey, trovando un vantaggio tutto sommato meritato con Lucarelli, che approfitta di una leggerezza difensiva genoana per insaccare il suo mancino vincente.

La replica del Genoa è affidata alla voglia di gol di Borriello, che prima sbaglia un rigore con Borriello (mani di Galloppa in area) poi, ancora con Borriello, la getta in fondo al sacco proprio nel finale, coronando una ripresa giocata meglio di un Parma che fino ad allora aveva resistito bene alla carica rossoblù. Male, decisamente male, immobile: almeno quattro limpide palle gol sciupate.

Pareggio che accontenta, poco, entrambe: il Genoa ha mostrato voglia, ma forse poco carattere; Parma grintoso nel primo tempo, anche fortunato nella ripresa. Alla fine, sostanziale equilibrio e risultato, come detto, inutile, sì, ma tutto sommato giusto.

GENOA-PARMA 1-1
Genoa (3-5-2):
Frey, Sampirisi (27′ st Piscitella) , Bovo, Granqvist, Canini, Antonelli (32′ st Anselmo sv), Tozser, Kucka, Bertolacci (8′ st Jorquera), Immobile, Borriello (30 Tzorvas, 63 Stillo, 4 Ferronetti, 9 Melazzi, 10 Merkel, 14 Seymour, 24 Moretti). All.: De Canio.
Parma (3-5-2): Mirante, Zaccardo, Paletta, Lucarelli, Acquah, Parolo (35′ st Sanson), Valdes, Galloppa, Gobbi, Amauri (10′ st Biabiany), Belfodil (38′ pt Pabon). (1 Pavarini, 91 Bajza, 3 Maceachen, 4 Morrone, 19 Musacci, 28 Benaoulane, 32 Marchionni, 39 Fideleff, 77 Ninis). All.: Donadoni.
Arbitro: Guida di Torre Annunziata.
Reti: nel pt 27′ Lucarelli, nel st 43′ Borriello su rigore.
Note – Recupero: 3′ e 4′ Angoli: 7 a 5 per il Parma. Ammoniti: Bovo, Parolo, Canini, Lucarelli per gioco scorretto; Valdes per comportamento non regolamentare; Acquah per proteste.

Condividi
Appassionato di sport – calcio, NFL e tennis su tutti. Direttore di MondoPallone.it, giornalista e telecronista di Sportitalia. Ottimista e molto (troppo) frenetico. Email: amilone@mondosportivo.it