Superliga, i verdetti della stagione 2011/2012

Con la vittoria 3-0 contro l’Horsens, il piccolo Nordsjælland si è laureato campione di Danimarca al termine di un lungo e avvincente testa a testa con i campioni uscenti dell’FC Copenaghen. I giallorossi della città di Farum, nati come squadra solo nel 1991, trionfano con soli due punti di vantaggio sui più blasonati avversari e parteciperanno alla prossima Champions League entrando direttamente dalla fase a gironi.

Solo preliminari per i bianchi della capitale danese, ai quali non è bastato il migliore attacco del campionato per confermarsi al vertice. Piccola consolazione per il senegalese N’Doye, capocannoniere del torneo con 18 reti. In Europa League vanno Horsens e Midtjylland, mentre salutano la Superliga danese Lyngby e HB Koge, entrambe retrocesse nella 1.Division.

Ecco tutti i verdetti ed i numeri della stagione 2011/2012 della Superliga:

Campione di Danimarca 2011/2012: Nordsjælland
Ammesse alla Champions League 2012/2013: Nordsjælland
Ammessa ai preliminari della Champions League 2012/2013: FC Copenaghen
Ammessa ai playoff per l’accesso all’Europa League: Horsens e Midtjylland
Retrocesse nella 1.Division 2012/2013: Lyngby e HB Koge
Promosse nella Superliga 2012/2013: campionato in corso
Capocannoniere:  N’Doye (FC Copenaghen), 18 gol
Partite giocate: 198
Gol totali realizzati: 540
Miglior attacco: FC Copenaghen, 55 gol
Miglior difesa: Nordsjælland, 22 gol
Peggior attacco:  Lyngby e HB Koge, 32 gol
Peggior difesa:  HB Koge, 71 gol

Condividi
Nato a Fondi (LT) il 18 gennaio 1984, è laureato in Teoria della Comunicazione. Scozzese di adozione, vive a Edimburgo, dalla quale non smette di coltivare le sue sue maggiori passioni: il calcio e la scrittura.