Juve: Cavani sì, Matri rimarrà

Alessandro Matri è e resterà della Juventus. La società di Corso Galileo Ferraris, secondo quanto riporta TuttomercatoWeb.com, si sarebbe opposta alla cessione dell’attaccante ex Cagliari, in quanto considerata, dalla dirigenza e dall’allenatore Conte, una pedina ancora importante per il futuro della squadra bianconera.

Negli ultimi giorni si era vociferata l’ipotesi di una partenza della punta, reduce da una stagione complicata e non sempre vissuta da protagonista, in un ipotetico affare Cavani, in qualità di contropartita tecnica. L’allenatore ha fiducia in Matri, e anche la dirigenza, con Agnelli e Marotta in testa, sembra intenzionata a privarsi di un calciatore solo un anno fa costato la bellezza di 17 milioni di euro per essere riscattato dalla società sarda.

Per questo motivo, da Torino fanno sapere che per il giocatore verranno prese in considerazione solo offerte importanti cash. Cavani sì, Matri pure, si potrebbe dire.

Condividi
Vive a Formia (Latina) e studia Scienze della comunicazione a Roma. Collabora, oltre che con Mondopallone.it, con Calciomercato.it e con seriebnews.com.