Italia, il “calo” prima della (positiva) tempesta?

Bisogna accettarlo. La Nazionale italiana, dopo i “miracoli” targati Germania 2006, non ha certo vissuto bei momenti in mezzo alle grandi Selezioni europee e mondiali. La discesa nel Ranking Fifa ne è una dimostrazione, ma la possibilità di riscatto potrebbe  essere vicina.La notizia non è certo delle migliori. Il Ranking Fifa, infatti, ha visto l’Italia perdere posizioni alla luce della mancanza di risultati importanti negli ultimi incontri amichevoli. Gli azzurri sono andati sotto la prima decina andando a quota 1041 punti, in mezzo tra il Cile (tredicesimo) e la Russia (undicesima con otto punti di vantaggio).

Tra poche settimane, però, andranno in scena gli Europei, la più prossima opportunità per la compagine di Prandelli per ridare slancio ad una delle Nazionali più blasonate al mondo.

Ecco la top ten:

1. Spagna 1442 pt

2. Germania 1345 pt

3. Uruguay 1309 pt

4. Olanda 1207 pt

5. Portogallo 1090 pt

6. Brasile 1165 pt

7. Inghilterra 1132 pt

8. Croazia 1114 pt

9. Danimarca 1069 pt

10. Argentina 1066 pt

Condividi
Nato a Catania il 10 giugno 1987, si è laureato in Scienze della Comunicazione a Bergamo, dove ha cominciato l’attività pubblicistica collaborando con Bergamo&Sport, Bergamosportnews.it e Itasportpress.it. Segue con passione il calcio a tutti i livelli.