La Polonia batte la Lettonia in amichevole senza i Big

La Polonia ha inaugurato stasera a Klagenfurt, in Austria, le due settimane di amichevoli (si chiuderà il 5 giugno) che vedranno impegnate le nazionali partecipanti al tanto atteso Europeo polacco e ucraino. Contro la Lettonia il commissario tecnico Smuda ha proposto una formazione sperimentale per ottenere indicazioni probabilmente decisive sui tagli da effettuare per ridurre la rosa a 23 calciatori. Dopo un primo tempo in cui la Lettonia si è resa pericolosa in almeno un paio di occasioni chiamando in causa Fabiansky la Polonia ha trovato in chiusura il gol della vittoria con un colpo di testa del subentrato Sobiech, ventunenne dell’ Hannover candidato ad affiancare in attacco Lewndowsky, una delle certezze polacche che Smuda ha risparmiato questa sera, e che sovrà lottare per una maglia da titolare con Brozec del Celtic e Kucharczyk del Legia Varsavia.

In fase di presentazione alla gara il tecnico polacco Franciszek Smuda aveva mostrato fiducia sulle possibilità dei suoi all’Europeo: “L’ obiettivo è chiaramente quello di passare il turno e sono convinto che possiamo farcela. Abbiamo analizzato tutte le nostre rivali in questi mesi e sappiamo che la Russia è probabilmente la favorita, anche la Grecia è una buona squadra, ma noi giochiamo in casa e dobbiamo riuscire nell’impresa.”

POLONIA (4-2-3-1): ; Fabiancsky, Boenisch (72′ Wawrzyniak), Jodlowiec (64′ Kaminski), Wasilewski, Wojtkowiak; Murawski, Wolski (46′ Matuschyk), Mierzejewski (46′ Kucharczyk), Polanski, Grosicki; Brozec (57′ Sobiech). All. Smuda

LETTONIA (4-4-2): Dorosevs, Ivanovs, Laizans (88′ Sinelnikovs), Klava, Gorkss; Visnakovs (72′ Pereplotkins), Fertovs, Rubins, Cauna, Rudnevs (77′ Gauracs); Lukjanovs (73′ Kozlovs)

MARCATORI: 82′ Sobiech

AMMONITI: Matuschyk (P), Ivanovs, Laizans (L)

Condividi
Cresciuto a pane e calcio ma malato di sport americani sia professionistici che collegiali, faceva parte del primo MondoPallone. Ha collaborato, tra gli altri, con Calciomercato.com, RealSport e Firenzenews. Ha molte esperienze di eventi sportivi dal vivo in diversi Paesi.