Storica Académica: un trionfo dopo 73 anni!

La Coppa del Portogallo ha uno storico vincitore: si tratta dell’Académica di Coimbra che dopo 73 anni alza al cielo un altro trofeo, arricchendo così una bacheca alquanto scarna e gettando nella disperazione lo Sporting Lisbona.

La squadra di Pedro Emanuel ha vinto in finale contro i più quotati avversari dello Sporting Lisbona grazie ad un gol dopo appena quattro minuti di Marinho, che di testa in tuffo ha battuto Rui Patricio. Lo Sporting, nonostante la veemente reazione, non è riuscita più a recuperare nonostante un paio di occasioni capitate sui piedi del bomber van Wolfswinkel, che però non ha saputo sfruttarle. L’ultima occasione della gara capita sui piedi di Schaars che su punizione impegna Ricardo. L’Academica però regge e sfiora il raddoppio con qualche contropiede insidioso, ma il risultato non cambia fino al fischio finale che vede trionfare il piccolo club portoghese, che torna al successo in Coppa di Portogallo dopo aver vinto l’edizione del 1938-39.

L’Académica conquista così un posto nella prossima fase a gironi dell’Europa League, costringendo lo Sporting a partire dal terzo turno di qualificazione della stessa manifestazione.

Il Tabellino

Académica de Coimbra (4-3-3): Ricardo; Abdoulaye, Cedric, H. Cabral, Real; Diogo Melo (69′ Flavio), David Simao (80′ Danilo), Adrien Silva; Marinho (90′ Rui Miguel), Diogo Valente, Edinho. All. Pedro Emanuel

Sporting Lisbona (4-3-3): Rui Patricio; Joao Pereira, Onyewu, Polga, Insua (70′ André Martins); Matias Fernandez (77′ Jeffren), Elias (46′ Izmailov), Schaars; Capel, van Wolfwinkel, Carrillo. All Sa Pinto

Marcatori: 4′ Marinho

Ammoniti: Ricardo, Cedric, Diogo Melo, Marinho, Flavio (AC); Joao Pereira, Onyewu, Insua, Elias (SP)

Condividi
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.