Pescara in A, Zeman: “Ce la siamo meritata. E’ tutta per Franco Mancini…”

Dopo 19 anni dall’ultima volta, Zdenek Zeman è riuscito a riportare in serie A il Pescara. Una cavalcata straordinaria quella degli abruzzesi che ritrovano il massimo campionato italiano dopo il fantastico successo per 3-1 in casa della Sampdoria.

All’Adriatico, in queste ore, la squadra biancoazzurra sta festeggiando insieme con ben 20 mila tifosi il ritorno in A. Grandi emozioni soprattutto per Zeman che, commosso, ha commentato questo straordinario traguardo: “Sono ringiovanito anche io con questi ragazzi straordinari. Di quest’anno ricorderò questo gruppo fantastico e i nostri tifosi. Una dedica? Per me è tutto per Franco Mancini… – continua il tecnico boemo – E’ un bellissimo momento per i ragazzi, i tifosi, la dirigenza e la città. Ce la siamo meritata. Io voglio sempre ottenere il massimo, questi ragazzi hanno talento e hanno fatto vedere quel che valgono. Una rivincita? Per me si può arrivare anche ultimi ma se hai lottato e migliorato i giocatori non è mai una vergogna. Non mi aspettavo la serie A ma sapevo che i ragazzi erano bravi“.

Soddisfazione immensa anche per il presidente Sebastiani: “Quando Zeman mi ha chiesto un premio solo per la promozione diretta pensavo avesse bevuto, ma aveva ragione lui. Se resterà a Pescara? Spero proprio di sì. Il mister merita la A. E’ un maestro e deve allenare in A“.

Condividi
Giornalista pubblicista nato a Moncalieri il 9/7/86, vive a Formia (LT). Vicedirettore di MondoPallone, telecronista, opinionista e co-conduttore del programma #FuoriGGioco. Adora il calcio estero e la NBA. Email: miannotta@mondosportivo.it