Liga I, i verdetti della stagione 2011/2012

Per la terza volta nella sua storia la formazione transilvanica del CFR Cluj si aggiudica il titolo di campione della Romania. I bordeaux allenati da mister Ion Andone si confermano così come realtà emergente ai vertici del calcio della nazione dell’est europeo, visto che si tratta della terza affermazione negli ultimi cinque anni. Cluj che conquista anche il pass per il terzo turno preliminare di Champions League, così come il Vaslui, euroavversario della Lazio in Europa League e vice campione di Romania per soli 3 punti.

Nella seconda coppa per club europea vanno le tre formazioni della capitale Bucarest, mentre non c’è gloria quest’anno per i campioni uscenti dell’Otelul Galati. Capocannoniere del torneo è stato il brasiliano del Vaslui, Wesley, che ha chiuso a quota 27 reti.

Ecco tutti i verdetti ed i numeri della stagione 2011/2012 della Liga I:

Campione di Romania 2011/2012: CFR Cluj
Ammessa ai preliminari della Champions League 2012/2013: CFR Cluj e Vaslui
Ammesse alla Europa League 2012/2013: Steaua Bucarest, Rapid Bucarest e Dinamo Bucarest
Retrocesse nella Liga II 2012/2013: Targo Mures, Vointa Sibiu, Sportul Studentesc e Mioveni
Promosse nella Liga I 2012/2013: campionato ancora in corso
Capocannoniere: Wesley (Vaslui), 27 gol
Partite giocate: 306
Gol totali realizzati: 751
Miglior attacco: CFR Cluj, 63 gol
Miglior difesa: Steaua Bucarest, 26 gol
Peggior attacco: Mioveni, 20 gol
Peggior difesa: Mioveni, 77 gol

Condividi
Nato a Fondi (LT) il 18 gennaio 1984, è laureato in Teoria della Comunicazione. Scozzese di adozione, vive a Edimburgo, dalla quale non smette di coltivare le sue sue maggiori passioni: il calcio e la scrittura.