Playoff Championship: promosso il West Ham

Dopo Reading e Southampton, la terza formazione ad essere promossa nella Premier League 2012/2013 è il West Ham, che nella finalissima dei playoff di Championship supera 2-1 il Blackpool, coronando così una rincorsa pazzesca al paradiso del massimo campionato calcistico inglese. Partita tiratissima quella disputatasi nel tempio di “Wembley”: alla fine hanno prevalso gli Hammers, mentre per i tanta amarezza per un traguardo sfuggito di mano a pochi metri dall’arrivo.

Dopo un avvio equilibrato con occasioni da una parte e dall’altra, sono i londinesi del West Ham a passare in vantaggio al 35′ del primo tempo con la quindicesima rete in stagione dell’ex Chelsea e Aston Villa Carlton Cole, abile a sfruttare un assist del compagno Matthew Taylor; Hammers galvanizzati dal vantaggio, ma dopo appena 3 giri di lancette dall’inizio del secondo tempo, i ragazzi di mister Ian Holloway pervenivano al pareggio grazie a Tom Ince, figlio di Paul, ex centrocampista tra le altre dell’Inter, che firmava l’1-1 Blackpool.

Girandola di sostituzioni e sostanziale equilibrio fino all’87’, quando era il portoghese Vaz Te, su assist di Cole, a regalare la rete dell’apoteosi al West Ham che torna in Premier League dopo appena un anno di purgatorio in Championship.

Championship – Finale playoff 

Blackpool-West Ham: 1-2 (35′ Cole, 48′ Ince, 87′ Vaz Te)

Condividi
Nato a Fondi (LT) il 18 gennaio 1984, è laureato in Teoria della Comunicazione. Scozzese di adozione, vive a Edimburgo, dalla quale non smette di coltivare le sue sue maggiori passioni: il calcio e la scrittura.