Juventus, Higuain chiede la cessione al Real

Dalle parole ai fatti. Si scalda sempre più l’asse di mercato Torino-Madrid in vista del possibile trasferimento di Gonzalo Higuain, l’infallibile attaccante del Real di Mourinho, alla corte di Antonio Conte.

La società di corso Galileo Ferraris sta cercando un top player per il reparto avanzato da inserire nella rosa della prossima stagione. I nomi caldi, oltre a quello dello stesso Higuain, sono da molto tempo quelli di Suarez e Cavani. Nell ultime ore, però, viste anche le recenti dichiarazioni al vetriolo dell’attaccante argentino nei confronti della società e dell’allenatore madrileni, il suo nome potrebbe passare in cima alle preferenze dei dirigenti bianconeri. Le sue caratteristiche da cecchino spietato e da grandissima capacità di manovrare col resto della squadra tracciano un identikit perfetto della punta che serve a Conte per far compiere ala sua uve un ulteriore salto di qualità.

Higuain ha infatti rivelato ad As: “Non è stato un anno semplice. Ho sofferto molto a non essere titolare. Ho avuto poche opportunità di giocare, ma quando l’ho fatto ho segnato gol importanti, come al San Mames contro l’Athletic Bilbao. Ora voglio godermi la vittoria nella Liga e rilassarmi in Argentina con amici e parenti“.

Parole che fan suonare il campanello d’allarme in casa madridista. Che dietro queste dichiarazioni ci sia proprio la Juventus (che, come si vocifera da giorni, si sarebbe già messa in contatto con l’entourage del giocatore)? Per ora l’argentino non si scompone: “Non so nulla. Ora voglio rilassarmi: è stato un anno difficile“.

Ma è proprio quest’anno difficile che potrebbe aprirgli le porte della maglia bianconera…

Condividi
Vive a Formia (Latina) e studia Scienze della comunicazione a Roma. Collabora, oltre che con Mondopallone.it, con Calciomercato.it e con seriebnews.com.