Fine della telenovela: “Ibra resta”

Niente Manchester City o qualsiasi altra destinazione, niente ingaggi ultra stellari da 20 milioni di euro all’anno, Zlatan Ibrahimovic è e resterà un giocatore del Milan anche per la prossima stagione.

A spazzare via tutte le ultime indiscrezioni di mercato peraltro mai smentite dal club rossonero, ci ha pensato direttamente l’amministratore delegato Adriano Galliani che in esclusiva ai microfoni di Sportmediaset, ha affermato: “Ibrahimovic riuscirà a vincere una Champions, sicuramente con la maglia del Milan: non è vero che il Manchester City lo stia tentando“.

Fine della questione, Ibra al Milan fino al termine del suo contratto per cercare di vincere quell’unico trofeo che gli manca, che tormenta i sogni dello svedese ogni sacrosanta stagione. Lo stesso ad del Milan ha poi commentato l’invito della Uefa a partecipare alla finalissima di Monaco tra il Bayern e il Chelsea: “Partecipare alla festa della Uefa, organizzata per la finale di Champions League, spero sia di buon auspicio per il nostro futuro: già essere nelle 32 che prenderanno parte alla fase a gironi della prossima edizione è un buon segnale: speriamo prima o poi di tornare a giocarla una finale, non solo essere ospiti“.

Infine, per quanto riguarda il mercato, Galliani ha dichiarato: “Traoré lo abbiamo seguito per tanto tempo e penso che possa essere un buon giocatore a disposizione dell’allenatore. I tifosi hanno paura di perdere Ibra e Thiago Silva? Posso dirgli di stare calmi perché loro sono i nostri due top player e non lasceranno il Milan – conclude il dirigente rossonero – Se ci sarà un grande colpo? Vedremo. Siamo solamente a metà maggio e c’è tempo fino alle 19 del 31 agosto per operare sul mercato. La finale della Champions League è sempre un evento straordinario indipendentemente da quali siano le squadre che la giochino. Sulla permanenza di Aquilani, Maxi Lopez e Seedorf abbiamo ancora del tempo per decidere cosa fare“.

Condividi
Giornalista pubblicista nato a Moncalieri il 9/7/86, vive a Formia (LT). Vicedirettore di MondoPallone, telecronista, opinionista e co-conduttore del programma #FuoriGGioco. Adora il calcio estero e la NBA. Email: miannotta@mondosportivo.it