Yaya Tourè via dal City. Il procuratore: “Ha bisogno di nuovi stimoli”

Yaya Touré, dopo il successo in Premier con il Manchester City, potrebbe decidere di lasciare l’Inghilterra e diventare così uno dei pezzi pregiati per il prossimo mercato estivo.

Diversi top club europei si fionderebbero sul giocatore ivoriano ex Barcellona, di fatto uno degli artefici della vittoria dei Citizens quest’anno. A confermare il possibile trasferimento è stato il procuratore del centrocampista, Dimitri Seluk, nonostante i tre anni di contratto che ancora lo legano al club dello sceicco Mansour: “Ha fatto tutto ciò che poteva fare al City e ha bisogno di nuove motivazioni. Toure potrebbe firmare per molti grandi club come Chelsea e il Bayern Monaco. Inoltre, ci piacerebbe vedere se il Barça partecipa alla gara. Non ho parlato con i catalani, ma loro conoscono la situazione. Non so se il Real Madrid è interessato, ma Jose Mourinho lo voleva fin da quando era al Chelsea“.

Condividi
Giornalista pubblicista nato a Moncalieri il 9/7/86, vive a Formia (LT). Vicedirettore di MondoPallone, telecronista, opinionista e co-conduttore del programma #FuoriGGioco. Adora il calcio estero e la NBA. Email: miannotta@mondosportivo.it