Juve, Marchisio: “Niente rivoluzioni”

Intervistato da Sky Sport 24 il centrocampista della Juventus Claudio Marchisio ha parlato del futuro della squadra bianconere dicendosi convinto che basteranno pochi innesti per competere ad alto livello anche in Europa.

“Ogni anno la Juve deve pensare a rinforzarsi, perché è sempre possibile migliorarsi sopratutto se si vuole restare alla pari con le grandi d’Europa. Siamo tornati a giocare la Champions League e vogliamo onorarla. La dirigenza saprà come operare al meglio per costruire una Juve più forte, ma non ci sarà bisogno di rivoluzioni. – spiega Marchisio puntando poi l’attenzione sulla finale di Coppa Italia – Mi aspetto una gara difficile, come in campionato. Contro il Napoli sono state due gare decisive. All’andata, dove ero squalificato, eravamo sotto per 3-1 e abbiamo recuperato con grande grinta. Al ritorno invece eravamo nel momento clou e abbiamo vinto con facilità. Ora però è un’altra gara e noi vogliamo vincerla per conquistare la Coppa”.

Condividi
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.