Agnelli: “Noi siamo invincibili”

Agnelli è il volto dell’euforia. Lo scudetto ha rappresentato una scossa adrenalinica per tutto l’ambiente bianconero, compreso il presidente juventino che, ai microfoni di SkySport24, ha rilasciato accese dichiarazioni.

Sulla stagione che volge al termine, Agnelli ha detto: “Abbiamo giocato una stagione straordinaria, ma dal giorno dopo lo Scudetto abbiamo cominciato subito a pensare alla finale di Coppa Italia contro il Napoli, squadra capace di mettere in difficoltà il Chelsea, finalista di Champions League. Gli Agnelli e la Juventus rappresentano il legame più antico al mondo tra una famiglia e uno sport: con noi i bianconeri hanno vinto 29 Scudetti, più uno nel 1905“.

La più grande soddisfazione, dopo lo scudetto, è stata sicuramente l’imbattibilità, conservata per tutto l’arco della stagione: “Quest’annata passerà alla storia come la squadra degli invincibili“.

Chiusura, inevitabile, su Alessandro Del Piero: “Il miglior sceneggiatore, se dovessimo vincere la Coppa Italia, non avrebbe potuto scrivere storia migliore“.

Condividi
Vive a Formia (Latina) e studia Scienze della comunicazione a Roma. Collabora, oltre che con Mondopallone.it, con Calciomercato.it e con seriebnews.com.