Mancini al settimo cielo: “Ho perso tanti anni di vita…”

Il finale pazzesco della Premier League, i due gol di Dzeko e Aguero nei minuti di recupero, le urla di gioia e di liberazione al fischio finale. Tutto questo è stato Manchester City – Qpr 3-2, la gara che ha consegnato ai Citizens di Roberto Mancini il titolo in Inghilterra dopo oltre 40 anni.

E a margine della sfida, sono arrivate le dichiarazioni dell’ex tecnico di Inter, Lazio e Fiorentina, Roberto Mancini, assolutamente entusiasta del successo sui cugini dello United: “Oggi mi sento come se avessi raggiunto di colpo di 90 anni – ironizza il Mancio – Oggi non meritavamo di perdere, abbiamo avuto tante occasioni e abbiamo meritato di vincere il titolo. È davvero fantastico per il club e per i tifosi tornare alla vittoria dopo 44 anni. È stata una stagione pazza fino all’ultimo secondo. A cinque minuti dalla fine non credevo che avremmo vinto. Ma lo meritavamo così come meritavamo il titolo. Siamo stati in vetta per 20 gare. È importante per noi ricominciare a vincere il campionato, adesso il City potrà avere un grande futuro“.

Condividi
Giornalista pubblicista nato a Moncalieri il 9/7/86, vive a Formia (LT). Vicedirettore di MondoPallone, telecronista, opinionista e co-conduttore del programma #FuoriGGioco. Adora il calcio estero e la NBA. Email: miannotta@mondosportivo.it