Genoa, salgono a 110 i Daspo

Sembra non arrestarsi l’ondata di Daspo (Divieto di accesso alle manifestazioni sportive) che si è abbattuta sui tifosi del Genoa dopo la gara momentaneamente sospesa contro il Siena del 22 aprile.Sono infatti ben 110 i provvedimenti disposti dalla questura di Genova nei confronti degli ultras della gradinata nord del Genoa. Molti di questi saranno notificati a breve ai diretti interessati – come riporta il Secolo XIX – e saranno quasi tutti della durata di 3 anni senza obbligo di firma.

Una vera e propria decapitazione dei gruppi che hanno animato in questi anni la curva rossoblu di Genova. Una reazione che appare sproporzionata rispetto a quanto successo poco meno di un mese fa quando ci fu si la sospensione della gara per lunghi minuti e la richiesta ai giocatori di svestire le maglie della squadra, ma non vi furono episodi di violenza tale da giustificare un così ampio numero di provvedimenti da parte della questura ligure.

Condividi
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.