Aston Villa: esonerato Alex Mcleish

Con sole sette partite vinte in stagione, sedicesimo posto finale e con soli due punti in più sulla zona retrocessione, è arrivato il ben servito per il tecnico dei “Villans”, Alex Mcleish.

 

La stagione si è conclusa con l’ennesima sconfitta, 2-0 in casa del Norwich City, la quattordicesima dall’inizio dell’anno. Risultati deludenti che hanno convinto la dirigenza inglese ad esonerare l’ex allenatore di Rangers Glasgow e Birmingham. Il presidente Randy Lerner ha comunicato al tecnico la scelta della società che per la prossima stagione punterà su un nuovo allenatore: “L’azione più importante che possiamo prendere è quella di guardare con attenzione al futuro e pensiamo che l’arrivo di un nuovo manager possa aumentare le nostre aspettative – spiega il numero 1 dell’Aston VillaVorremmo ringraziare Alex per il suo duro lavoro e gli sforzi in questa stagione difficile“.

Condividi
Giornalista pubblicista nato a Moncalieri il 9/7/86, vive a Formia (LT). Vicedirettore di MondoPallone, telecronista, opinionista e co-conduttore del programma #FuoriGGioco. Adora il calcio estero e la NBA. Email: miannotta@mondosportivo.it