Pazzesco trionfo del Manchester City

Incredibile, clamoroso e inaspettato epilogo della Premier League inglese. Il Manchester City di mister Mancini, strafavorito della vigilia, trionfa per la terza volta nella sua storia, ma quanta fatica visto che la certezza del titolo matura solo nel recupero di una gara pazzesca, quella giocata contro i londinesi del QPR. Un 3-2 che ha dell’inimmaginabile, visto che a al 90′ i Citizens erano sotto 2-1 e con un uomo in più per l’espulsione del giocatore avversario Barton; ma prima Dzeko al 92′ e poi Aguero servito da Balotelli dopo 30″ regalano alla squadra dello sceicco Mansour un trionfo meritato e soffertissimo, rendendo vane le speranze dei cugini-rivali dello United che vincono inutilmente la loro gara a Sunderland.

Il gol al 20′ del primo tempo del solito Rooney, dunque, non è bastato ai Red Devils per aggiudicarsi il 20/o titolo della loro gloriosa storia. Un’amarezza che cresce nel constatare che le due formazioni capolista hanno chiuso entrambe a quota 89 punti, ma il City vince in virtù del vantaggio negli scontri diretti. Per quanto riguarda gli altri verdetti, l’Arsenal chiude al terzo posto e parteciperà direttamente dalla fase a gironi della prossima Champions League. Ai preliminari, invece, approda il Tottenham, vincitore oggi 2-0 contro i cugini del Fulham; niente da fare, invece, per il Newcastle sconfitto a Liverpool dall’Everton.

In zona retrocessione, scende in Championship il Bolton: ai Wanderers non basta il pareggio 2-2 al “Britannia Stadium” contro lo Stoke City e va a fare compagnia al Blackburn e al Wolwerhampton già matematicamente retrocessi. Si salva così proprio il QPR, nonostante la sconfitta bruciante di Manchester, e l’Aston Villa sconfitta anch’essa fuori casa sul campo del Norwich.

Premier League – 38/a giornata

Manchester City-QPR: 3-2 (39′ Zabaleta, 48′ Cissé, 66′ Mackie, 92′ Dzeko, 93′ Aguero)
Sunderland-Manchester United: 0-1 (20′ Rooney)
Chelsea-Balckburn: 2-1 (31′ Terry, 34′ Meireles, 60′ Yakubu)
Everton-Newcastle: 3-1 (16′ Pienaar, 27′ Jelavic, 65′ Heitinga, 73′ aut. Hibbert)
Norwich-Aston Villa: 2-0 (9′ Holt, 22′ Jackson)
Swansea-Liverpool: 1-0 (86′ Graham)
Tottenham-Fulham: 2-0 (2′ Adebayor, 63′ Defoe)
West Bromwich-Arsenal: 2-3 (4′ Benayoun, 12′ Long, 15′ Dorrans, 30′ André Santos, 55′  Koscielny)
Wigan-Wolverhampton: 3-2 (9′ Jarvis, 12′ Di Santo, 14′ e 79′ Boyce, 86′ Fletcher)
Stoke-Bolton: 2-2 (13′ e 70′ rig.Walters, 41′ e 45′ Davies)

Pos.SquadraPartitePunti|Pos.SquadraPartitePunti
1Manchester City3889|11Swansea3847
2Manchester United3889|12Norwich3847
3Arsenal3870|13Stoke City3845
4Tottenham3869|14Sunderland3845
5Newcastle3865|15Wigan3843
6Chelsea3864|16Aston Villa3838
7Everton3856|17QPR3837
8Fulham3852|18Bolton3835
9Liverpool3852|19Blackburn3731
10West Bromwich3847|20Wolves3725
Condividi
Nato a Fondi (LT) il 18 gennaio 1984, è laureato in Teoria della Comunicazione. Scozzese di adozione, vive a Edimburgo, dalla quale non smette di coltivare le sue sue maggiori passioni: il calcio e la scrittura.