Liga, i verdetti della stagione 2011/2012

L’ottantunesima edizione della Liga spagnola ha visto la vittoria del Real Madrid di José Mourinho, che si è aggiudicata con un paio di giornate d’anticipo il suo scudetto numero 32. Alle spalle dei madridisti, miglior attacco del torneo con 121 reti, si sono classificati gli eterni rivali del Barcellona che, insieme al Valencia terzo, accede alla prossima edizione della Champions League senza passare dai preliminari. Turno che, invece, attende il Malaga che si piazza quarto.

Ottima la stagione dell’Athletic Bilbao del Loco Bielsa, che si è già qualificata per la prossima Europa League in quanto finalista di Coppa del Re contro il Barcellona. Assieme ai baschi parteciperanno alla seconda coppa continentale l’Atletico Madrid e il Levante. Retrocedono in Segunda Division, infine, il Racing Santander, lo Sporting Gjion e il Villareal.

Ecco tutti i verdetti ed i numeri della stagione 2011/2012 della Liga:

Campione di Spagna 2011/2012: Real Madrid
Ammesse alla Champions League 2012/2013: Real Madrid, Barcellona e Valencia
Ammessa ai preliminari della Champions League 2012/2013: Malaga
Ammesse alla Europa League 2012/2013: Atletico Madrid, Athletic Bilbao, Levante
Retrocesse in Segunda Division 2012/2013: Racing Santander, Sprting Gjion e Villareal
Promosse nella Liga 2012/2013: Deportivo La Coruna, Celta Vigo, Valladolid
Capocannoniere: Messi (Barcellona), 50
Partite giocate: 380
Gol totali realizzati: 1050
Miglior attacco: Real Madrid, 121 gol
Miglior difesa: Barcellona, 29 gol
Peggior attacco: Racing Santander, 28 gol
Peggior difesa: Racing Santander, 85 gol

Condividi
Nato a Fondi (LT) il 18 gennaio 1984, è laureato in Teoria della Comunicazione. Scozzese di adozione, vive a Edimburgo, dalla quale non smette di coltivare le sue sue maggiori passioni: il calcio e la scrittura.