Milan, vertice ad Arcore per programmare il futuro

Si è svolto nella lussuosa villa ad Arcore un importante meeting societario in casa Milan. Nella tenuta del presidente Silvio Berlusconi si sono dati appuntamento l’amministratore delegato Adriano Galliani e il tecnico toscano, Massimiliano Allegri.

Cena di grande importanza per i vertici rossoneri. In ballo, infatti, c’era il futuro del Diavolo dopo gli addii di Nesta, Inzaghi, Gattuso, Zambrotta e a quanto pare anche Seedorf e Van Bommel. C’è da rifondare una squadra con innesti giovani e di grande prospettiva. Gli arrivi scontati di Montolivo e Traorè non basta, infatti, per rimpiazzare i senatori che inevitabilmente hanno lasciato un nuovo incolmabile.

L’obiettivo è quello di rimanere competitivi in Italia e in Europa puntando sul meglio che offre il mercato italiano ed estero con un occhio, ovviamente, al bilancio. Berlusconi metterà mano al portafogli per buona pace di Allegri e dei tifosi rossoneri. Dopo settimane di discussioni e diverbi sembra che il patron e il tecnico abbiano trovato la strada giusta da intraprendere insieme e con grande armonia e feeling.

Condividi
Giornalista pubblicista nato a Moncalieri il 9/7/86, vive a Formia (LT). Vicedirettore di MondoPallone, telecronista, opinionista e co-conduttore del programma #FuoriGGioco. Adora il calcio estero e la NBA. Email: miannotta@mondosportivo.it