Baldini: “L’operato di Luis è stato ottimo. Stiamo valutando delle alternative”

Il direttore generale della Roma, Franco Baldini, è tornato a parlare della questione allenatore dopo l’addio ufficiale proprio di Luis Enrique dalla panchina giallorossa.

Il dirigente della società capitolina difende a spada tratta il tecnico catalano: “Luis Enrique ha voluto dare l’annuncio dell’addio prima alla squadra – ha confermato ai microfoni di Sky -, ma il suo operato è stato buono. Il dispendio di energie a un certo punto lo ha affiaccato e gli ha fatto sentire il bisogno di fermarsi: il prossimo anno infatti non allenerà. Noi lo abbiamo invitato a prendersi tutto il tempo per decidere e sperato fino all’ultimo che rimanesse. Deluso al punto di dimettermi? Io ho solo risposto a chi mi chiedeva di cacciarlo ‘Piuttosto vado via io’, ma per quanto riguarda le mie dimissioni paradossalmente non lo posso fare, non posso esimermi dalle mie responsabilità“.

Un commento anche sul capitolo societario: “Lunedì ci sarà il Cda, non tutti sono contentissimi del mio operato e rimetterò il mio mandato al loro giudizio; pur avendo un contratto di 4 anni se non sono contenti vado via. Il progetto però non è fallito, noi vogliamo continuare a fare un certo tipo di calcio, e dalle statistiche della Lega emerge che la Roma è prima nel possesso della palla, e terza dopo Juve e Milan nella supremazia territoriale e passaggi riusciti: questo la dice lunga sulla qualità del gioco. Il fallimento è stato l’andamento altalenante del nostro campionato, ma il tipo di gioco era quello che avremmo voluto dall’inizio“.

Nelle ultime ore si è vociferato anche un possibile avvicendamento tra Luis Enrique e Pep Guardiola ma lo stesso Baldini ha allontanato questa ipotesi sicuramente suggestiva: “L’annuncio di Montella? Non lo so. Da quando abbiamo saputo dell’addio di Luis Enrique abbiamo pensato a delle alternative, ma non abbiamo avuto il tempo di contattare nessuno. Non so tra quanto tempo ci sarà il nome del nuovo allenatore. Guardiola? Sarebbe fantascienza“.

Condividi
Giornalista pubblicista nato a Moncalieri il 9/7/86, vive a Formia (LT). Vicedirettore di MondoPallone, telecronista, opinionista e co-conduttore del programma #FuoriGGioco. Adora il calcio estero e la NBA. Email: miannotta@mondosportivo.it