VIDEO – I puffi sbarcano a Londra

E’ una delle tradizioni più bizzarre e longeve del calcio britannico. Ogni anno, in occasione dell’ultima giornata di campionato, i tifosi della formazione inglese dell’Hartlepool United, compagine che milita nella Football League One, la terza divisione del calcio d’oltremanica, devono seguire la propria squadra del cuore rigorosamente in costume, sia che si giochi in casa al “Victoria Park” sia che si vada in trasferta, come per l’appunto successo in questa stagione.

Quest’anno l’ultimo turno di campionato dei bianco blu prevedeva la trasferta di Londra contro il Charlton, formazione che negli scorsi anni ha militato anche in Premier League e nella quale ha giocato anche Paolo Di Canio. Ebbene, tra lo stupore ed il divertimento degli avventori del luogo, i supporters dell’Hartlepool sono sbarcati alla stazione ferroviaria londinese di King’s Cross mascherati da puffi, i famosi omini blu nati dalla fantasia del fumettista belga Pierre Culliford, in arte Peyo.

Completamente pittati di blu, con i tipici vestiti indossati da Quattrocchi e compagni e col tipico cappello puffesco, l’invasione di questi eccentrici tifosi si è protratta per le strade della capitale britannica, fino allo stadio dove si è disputata la partita, che per la cronaca ha visto vincere il Charlton 3-2; londinesi, tra l’altro, primi e promossi in Championship. Tra i puffi, anche qualche infiltrato, come Batman e Robin.

Come dicevamo, una tradizione ormai decennale, nata nel lontano 1987. L’anno scorso, il tema scelto era stato “La fabbrica di cioccolato”, coi tifosi vestiti da Umpa Lumpa, i buffi esseri aiutanti di Willy Wonka.

Fonte dei video -You Tube

Condividi
Nato a Fondi (LT) il 18 gennaio 1984, è laureato in Teoria della Comunicazione. Scozzese di adozione, vive a Edimburgo, dalla quale non smette di coltivare le sue sue maggiori passioni: il calcio e la scrittura.