Il punto sul mercato di Catania e Palermo

Si avvicina il mercato estivo e le due squadre siciliane si preparano a una rivoluzione per la prossima stagione. Il Catania di Pulvirenti dato l’addio a Lo Monaco subirà molti cambiamenti che con ogni probabilità nonostante le dichiarazione del numero uno etneo porteranno all’addio di Montella.

Nelle ultime ore i nomi più accostati alla panchina dei rossazzurri sono stati quelli di Mimmo Di Carlo e Andrea Sottil entrambi sponsorizzati dal nuovo dirigente Gasparin.

In chiave mercato quasi certa la partenza di Lodi richiesto già a Gennaio da molti club e negli scorsi giorni accostato alla Juventus non è esclusa una disargentinizzazione del Catania dopo l’addio di Lo Monaco.

Per ciò che riguarda il Palermo la situazione è molto più complessa, Zamparini ha detto chiaramente che ha già scelto il nuovo tecnico ma lo comunicherà a tempo debito. Le ipotesi più probabili secondo i rumors siciliani sono Sannino e non è escluso un clamoroso ritorno di Pioli, su cui il vulcanico presidente rosanero non ha mai nascosto di aver commesso un grave errore privandosene.

Sul capitolo giocatori probabile ormai la partenza di Miccoli e certo l’arrivo del talento Dybala il Palermo confermerà Donati, pilastro fondamentale preso nel mercato invernale e proverà a trattenere Hernandez, nel mirino di molti club italiani. In Sicilia come non mai si prospetta anche quest’anno un’estate caldissima.

Condividi
Nato a Catania nel 1987, dopo aver conseguito la laurea in Scienze della comunicazione, ha iniziato a collaborare con diversi siti calcistici, occupandosi prevalentemente di calciomercato e calcio internazionale. Email: cbattiato@mondosportivo.it