Inter, Stramaccioni resta ma…

Nonostante il terzo posto sia ancora un obiettivo possibile, in casa Inter si pensa già al prossimo futuro. Dopo il derby vinto per 4-2 che ha consegnato lo scudetto nelle mani della Juventus, sono arrivate le parole di stima di Massimo Moratti nei confronti di Andrea Stramaccioni: “Lo confermo, ha dimostrato esperienza nel gestire un derby che mi fa davvero felice”.

Tutto deciso insomma per la panchina neroazzurra anche se nel calcio mai dire mai. Già perchè dalla Francia arriva forte la candidatura di un ex interista, l’attuale Commissario Tecnico della nazionale Laureant Blanc. Quest’ultimo, intervistato da Tf1, spiega a chiari termini la sua situazione attuale e gli eventuali scenari successivi: “Il mio futuro non è legato ai risultati che conseguiremo agli Europei. Il mio contratto con la Federazione è in scadenza al termine del torneo e devo ammettere che se una grande d’Europa come l’Inter dovesse contattarmi, penso proprio che accetterei”.

 Quello di Blanc è un nome che è sempre piaciuto al Presidente Moratti e già era stato preso in considerazione dopo l’esonero di Claudio Ranieri lo scorso marzo ma il suo impegno con la Francia non aveva permesso di impostare nessuna trattativa. Tuttavia la società neroazzurra è pienamente convinta di continuare con Stramaccioni, il quale ha avuto il merito di creare un grande feeling tra sè e la squadra e riuscendo di conseguenza a risalire in classifica, che ora sorride nonostante l’ultimo posto valido per la Champions sia molto difficile da raggiungere.

Condividi
Nato a Formia l’11 aprile 1991, grande appassionato di giornalismo sportivo. Segue con molto interesse il calcio nazionale ed internazionale, è molto attento alle trattative di calciomercato. Mondopallone è la sua occasione per crescere.