VIDEO – Libertadores: l’Universidad crolla a Quito! 4-1 il finale

Con Deportivo Quito-Universidad de Chile si concludono le gare di andata degli ottavi di Copa Libertadores: in una gara spettacolare con ben due espulsi e cinque gol gli ecudoriani mettono una seria ipoteca al passaggio del turno.

Deportivo Quito–Universidad de Chile 4-1 (highlights in alto, fonte: YouTube)
30′ Alustiza (DQ), 36′ Matías Rodríguez  (U), 45′ Checa (DQ), 56′ Alustiza (DQ), 82′ Martinez Tenorio (DQ) – Espulsi al 31′ Olivo González (DQ) e al 59′ Osvaldo González (U)

  • Emozioni, gol, espulsioni: Deportivo Quito e Universidad de Chile chiundono le sfide di andata degli ottavi di Copa Libertadores con un match divertente e che non avrà di certo annoiato gli spettatori. A sorridere, però, sono solo i padroni di casa che, imponendosi per 4-1, fanno un bel passo in avanti per il passaggio del turno. A Quito sono gli ecuadoriani ad aprire le marcature al 30′ con Alustiza che, in contropiede, servito sul filo del fuorigioco da Benito González calcia con forza battendo il portiere ospite. Un minuto dopo, però, il Deportivo resta in 10 per l’espulsione di Olivo González per doppia ammonizione. Con la superiorità numerica dalla sua l’Universidad cerca e trova il gol del pari grazie al solito Matías Rodríguez (su di lui gli occhi di molti club italiani) che al 36′, ricevuto il pallone in area di rigore da un lancio di Marcelo Diaz, salta in dribbling un difensore e, con un bel tiro, riequilibria il risultato dell’incontro. Il gol in casa subìto e l’inferiorità numerica non scoraggiano la squadra di Quito che prima, nel finire del primo tempo, torna in vantaggio grazie al perfetto colpo di testa di Checa e poi, al 56′, si porta addirittura sul 3-1 grazie alla doppietta di Alustiza (attuale capocannoniere della competizione con 8 reti) che finalizza un altro contropiede. Sotto di due reti la squadra cilena, tre minuti dopo, perde pure il vantaggio di uomini in campo quando l’arbitro messicano Francisco Chacón espelle per doppio ammonizione anche Osvaldo González. In 10 contro 10 aumentano gli spazi in campo e il Deportivo Quito ne approfitta finalizzando al meglio un altro contropiede, stavolta con Martinez Tenorio, per il 4-1 finale. Con questo risultato a Santiago servirà un’impresa alla “U”, detentrice della Copa Sudamericana, per continuare la sua corsa in Libertadores.

RISULTATI DELL’ANDATA DEGLI OTTAVI DI FINALE E CALENDARIO DELLE GARE DI RITORNO:

Internacional-Fluminense 0-0 (ritorno: 11/05/2012, ore 03:00)
Al 57′ Cavalieri (F) respinge un rigore di Dátolo (I)

Boca Juniors–Unión Española 2-1 (ritorno: 10/05/2012, ore 00:30)
24′ Riquelme (BJ), 72′ Jaime (UE), 89′ Santiago Silva (BJ) – Al 90+3′ espulso Scotti (UE)

Deportivo Quito–Universidad de Chile 4-1 (ritorno: 11/05/2012, ore 03:00)
30′ Alustiza (DQ), 36′ Matías Rodríguez  (U), 45′ Checa (DQ), 56′ Alustiza (DQ), 82′ Martinez Tenorio (DQ) – Espulsi al 31′ Olivo González (DQ) e al 59′ Osvaldo González (U)

Cruz Azul-Libertad 1-1 (ritorno: 09/05/2012, ore 03:30)
26′ Orozco (CA), 70′ Velázquez (L)

Emelec– Corinthians 0-0 (ritorno: 10/05/2012, ore 03:00)
Al 52′ espulso Jorge Henrique (C)

Vasco–Lanús 2-1 (ritorno: 10/05/2012, ore 03:00)
25′ Alecsandro (V), 42′ Diego Souza (V), 62′ Regueiro (L)

Bolivar-Santos 2-1 (ritorno: 11/05/2012, ore 00:30)
1′ aut. Rafael (S), 34′ Maranhao (S), 74′ Campos (B)

Atlético Nacional-Vélez Sársfield 0-1 (ritorno: 09/05/2012, ore 01:00)
8′ Bella (VS) – Al 53′ Pezzuti (AN) respinge un rigore di Martínez (VS)

Condividi
Nato a Porto San Giorgio nel 1983. Perito informatico all’ITIS di Fermo ed ex arbitro FIGC. Polemico per natura e critico per vocazione: esperienza nel giornalismo, “in progress”; passione per lo sport, tanta. Email: fdscafa@mondosportivo.it