Le scuse di Adem Ljajic

A distanza di un giorno dai noti fatti di Fiorentina-Novara, dove Delio Rossi ha aggredito il suo calciatore, Adem Ljajic appena sostituito, lo stesso calciatore ha pubblicato le sue scuse ufficiali nei confronti del tecnico ex Lazio e Palermo.

Ho chiesto scusa al signor Rossi dopo la gara per la mia parte in quanto avvenuto, quello che ho fatto era per un turbine di frustrazione e il mio grande desiderio di aiutare la squadra a vincere ancora una battaglia fino al termine della stagione – ha continuato il calciatore serbo su Facebook con un italiano “abbozzato” – Purtroppo mi sono portato via per essere stato sostituito così presto, in una situazione normale non avrei reagito in quel modo. Voglio scusarmi con la società e i tifosi e sono pronto a prendere qualsiasi punizione per questo comportamento. Vorrei inoltre augurare al signor Rossi tutto il meglio nel lavoro futuro“.

Una cosa è certa, scuse a parte, il futuro di Ljajic e di Delio Rossi sarà segnato per sempre da questo spiacevole e gravissimo fatto che ha scatenato e ha diviso, soprattutto, la critica del mondo sportivo.

Condividi
Giornalista pubblicista nato a Moncalieri il 9/7/86, vive a Formia (LT). Vicedirettore di MondoPallone, telecronista, opinionista e co-conduttore del programma #FuoriGGioco. Adora il calcio estero e la NBA. Email: miannotta@mondosportivo.it