VIDEO – Libertadores: vincono Boca e Vasco, pari del Corinthians

Nella notte abbuffata di incontri per l‘andata degli ottavi di Copa Libertadores: di seguito video dei gol, breve riassunto, risultati e marcatori delle gare disputate.

Boca Juniors–Unión Española 2-1 (highlights in alto, fonte: YouTube)
24′ Riquelme (BJ), 72′ Jaime (UE), 89′ Santiago Silva (BJ) – Al 90+3′ espulso Scotti (UE)

  • Non delude le attese il match tra la migliore delle seconde nella fase a gironi, il Boca Juniors, e la peggiore tra le prime, l’Unión Española: a La Bombonera di Buenos Aires la spuntano i padroni di casa per 2-1, risultato che lascia apertissimo il discorso qualificazione. Argentini in vantaggio dopo 24′ minuti grazie al sinistro di Riquelme che finalizza una bellissima azione corale degli Xeneizes: gol che val sicuramente la pena ammirare. Il pareggio degli ospiti arriva al 72′ con Jaime che sfrutta un errato retropassaggio di testa di Sosa e batte l’incolpevole Orión. Il Boca non si scoraggia e dopo aver sfiorato la rete con Erviti (bella giocata personale ma conclusione sul palo) trova il gol-vittoria all’89’ con l’ex Fiorentina Santiago Silva. La formazione cilena chiude anche in 10 per il rosso sventolato a Scotti al terzo minuto di recupero.

Vasco–Lanús 2-1
25′ Alecsandro (V), 42′ Diego Souza (V), 62′ Regueiro (L)

  • Finisce 2-1 anche l’altro match-clou della nottata con il Vasco che fa valere il fattore campo imponendosi sugli argentini del Lanús. A Rio de Janeiro primo tempo di marca brasiliana con i padroni di casa che passano in vantaggio al 25′ con Alecsandro che prolunga in rete un cross di Eder Luis. Il raddoppio carioca arriva al 42′ con Diego Souza che concretizza una gran giocata personale (sombrero su Braghieri e tiro seguente al volo, altro gol che merita di esser visto). Nel secondo tempo il Lanús, dopo essersi visto assegnare e poi togliere un calcio di rigore, trova il gol che tiene in bilico il doppio confronto con Regueiro: l’uruguaiano, servito all’interno dell’area da un cross di Valeri, stoppa di petto e batte l’incolpevole Fernando Prass. Nel finale entrambe le squadre spingono sfiorando la marcatura senza però riuscire a sbloccare il 2-1 che resiste, lasciando ancora aperti i giochi per il passaggio del turno.

(Fonte: YouTube)

Emelec– Corinthians 0-0
Al 52′ espulso Jorge Henrique (C)

  •  Nessuna rete ma tante polemiche tra Emelec e Corinthians: lo 0-0 di Guayaquil, in Ecuador, scuscita infatti un coro di sdegno dall’entourage brasiliano con il tecnico del Timão Tite che punta il dito sia contro il direttore di gara, affermando di “provar vergogna per l’arbitraggio”, sia contro l’organizzazione della competizione, defindendo “il campionato Paulista migliore rispetto la Libertadores”. Sulla graticola il colombiano José Buitrago reo di aver espulso al 52′ Jorge Henrique per doppia ammonizione. Tornando al calcio giocato, dopo un primo tempo avaro di occasioni da gol (la migliore per il Timão su tiro di Emerson terminato fuori), la partita si accende nella ripresa: al 48′ è l’Emelec a sfiorare il vantaggio con Achilier che spizza una punizione di Giménez esaltando le doti atletiche di Cássio Ramos, portiere ospite. La risposta del club paulista, rimasto come detto in 10 al 52′, passa ancora per i piedi di Emerson che, dopo un bello scambio con Danilo, impegna l’estremo difensore ecuadoriano. Il finale è tutto appannaggio della squadra di casa che non riesce però a sbloccare il risultato, con la traversa (su punizione di Valencia) e gli ottimi interventi di Cássio Ramos a mantenere pulito il tabellino marcatori: viste le premesse si prospetta un ritorno infuocato a San Paolo.

(Fonte: YouTube)

Cruz Azul-Libertad 1-1
26′ Orozco (CA), 70′ Velázquez (L)

  • A Città del Messico finisce 1-1 tra Cruz Azul e Libertad, entrambe rimaste le uniche squadre a rappresentare la propria nazione in Copa Libertadores: a sorridere però sono i paraguaiani in virtù del gol in trasferta segnato e del ritorno in programma ad Asunción, davanti al pubblico amico. I messicani, in vantaggio al 26′ grazie al tocco vincente di Orozco su sponda di testa di Maranhão, pagano a caro prezzo l’infelice uscita del secondo portiere Gutiérrez (subentrato per l’infortunio di Corona al 13′) che, su traversone di Carlos Bonet, sbaglia i tempi dell’intervento lasciando indifesa la porta e subendo l’inzuccata vincente di Velázquez. L’ultima occasione è per i padroni di casa, sempre con Orozco, ma è ottima la risposta dell’estremo difensore ospite Muñoz che, al contrario del collega avversario, sventa la conclusione ravvicinata del giocatore messicano e salva il risultato.

(Fonte: YouTube)

CALENDARIO E RISULTATI DELL’ANDATA DEGLI OTTAVI DI FINALE:

Internacional-Fluminense 0-0
Al 57′ Cavalieri (F) respinge un rigore di Dátolo (I)

Boca Juniors–Unión Española 2-1
24′ Riquelme (BJ), 72′ Jaime (UE), 89′ Santiago Silva (BJ) – Al 90+3′ espulso Scotti (UE)

Deportivo Quito–Universidad de Chile04/05/2012, ore 02:15

Cruz Azul-Libertad 1-1
26′ Orozco (CA), 70′ Velázquez (L)

Emelec– Corinthians 0-0
Al 52′ espulso Jorge Henrique (C)

Vasco–Lanús 2-1
25′ Alecsandro (V), 42′ Diego Souza (V), 62′ Regueiro (L)

Bolivar-Santos 2-1
1′ aut. Rafael (S), 34′ Maranhao (S), 74′ Campos (B)

Atlético Nacional-Vélez Sársfield 0-1
8′ Bella (VS) – Al 53′ Pezzuti (AN) respinge un rigore di Martínez (VS)

Condividi
Nato a Porto San Giorgio nel 1983. Perito informatico all’ITIS di Fermo ed ex arbitro FIGC. Polemico per natura e critico per vocazione: esperienza nel giornalismo, “in progress”; passione per lo sport, tanta. Email: fdscafa@mondosportivo.it