Parla il figlio di Delio Rossi: “Mio padre non è un mostro”

Dario Rossi, figlio dell’allenatore Delio, è intervenuto ai microfoni di Radio Radio per commentare l’episodio che ieri sera ha visto coinvolti il padre e il calciatore della Fiorentina Ljajic. “E’ un gesto da condannare, su questo non ci piove. Vi chiedo solo la cortesia di non creare un mostro, perché mio padre non ha mai alzato un dito nemmeno addosso a me. Non so cosa sia successo di preciso, ma di certo lui non ha insultato Ljajic. Il comportamento è da censurare, ma la persona deve uscire integra da questa vicenda”.

Nelle ultime ore avanza un’indiscrezione, si dice infatti che Ljajic abbia offeso il figlio disabile di Delio Rossi. Al momento non possiamo essere certi neanche dell’esistenza di questo ragazzo, non confermata dalle fonti ufficiali.  Scrivendo il nome del tecnico su Wikipedia, per esempio, si legge di soli tre figli: Dario, Greta ed un’altra femminuccia più piccola.

Condividi
Scrive per "Il Quotidiano della Calabria" e "Il Crotonese". Classe '92 ma già con una discreta esperienza alle spalle: ha collaborato con diversi siti internet e anche con la romana Radio Ies. Tra i superstiti del primo MP.