Ligue 1, 35/a giornata: il PSG col fiato sul collo sul Montpellier

Ora è ufficiale: la corsa alla vittoria della Ligue 1 tra Montpellier e PSG è ufficialmente riaperta. Dopo il pareggio casalingo di ieri sera dei blu arancio contro l’Evian, il PSG non fallisce la sua partita: batte 2-0 il St.Etienne e si riporta a meno 3 dalla capolista a tre giornate dalla fine. Protagonisti della vittoria dei rossoblu Nené su calcio di rigore e Pastore. Blinda il suo terzo posto anche il Lille che batte 1-0 un Nizza sempre più in difficoltà. L’ex meteora palermitana de Melo blinda il risultato.

Risale anche il Lione che, con una partita in meno, cala il poker sul malcapitato Valenciennes e ora può guardare fiducioso verso una qualificazione in Europa League a portata di mano. Intanto, fa notizia la vittoria del Marsiglia che non vinceva in Ligue 1 ormai da mesi. Vittima di turno il Nancy.

In zona retrocessione, ottima la vittoria del Caen sul Lorient, che viene raggiunto in classifica proprio dagli avversari. Stesso discorso per l’Ajaccio: i corsi superano 2-1 in casa il Sochaux sempre più penultimo e continua a sperare in una salvezza decisamente possibile.

Ligue 1 – 35/a giornata

Martedì

Montpellier-Evian: 2-2 (42′ rig.Belhanda, 44′ Kahlenberg, 69′ Berigaud, 84′ Giroud)

Mercoledì

Ajaccio-Sochaux: 2-1 (58′ Privat, 74′ rig.Kinkela, 85′ Socrier)
Bordeaux-Rennes: 2-0 (51′ Obraniak, 58′ N´Guemo
Brest-Tolosa: 0-0
Caen-Lorient: 1-0 (67′ Heurtaux)
Digione-Auxerre: rinviata
Lione-Valenciennes: 4-1 (35′ e 72′ Lisandro Lopez, 38′ rig.Cohade, 69′ Cris, 88′ Briand)
Marsiglia-Nancy: 1-0 (31′ Remy)
Nizza-Lille: 0-1 (6′ de Melo)
PSG-St.Etienne: 2-0 (21′ rig.Nené, 88′ Pastore)

Classifica Ligue dopo la 35° giornata
Pos.SquadraPartitePunti|Pos.SquadraPartitePunti
1Montpellier3573|11Nancy3542
2PSG3570|12Valenciennes3540
3Lille
3568|13Lorient3538
4Lione3459|14Caen3538
5Rennes3557|15Nizza3537
6St. Etienne3556|16Ajaccio3537
7Tolosa3554|17Digione3434
8Bordeaux3552|18Brest3534
9Evian TG
3446|19Sochaux3533
10Marsiglia3544|20Auxerre3431
Condividi
Nato a Fondi (LT) il 18 gennaio 1984, è laureato in Teoria della Comunicazione. Scozzese di adozione, vive a Edimburgo, dalla quale non smette di coltivare le sue sue maggiori passioni: il calcio e la scrittura.