Alla faccia del fair play finanziario!

Secondo un sondaggio pubblicato recentemente dal portale internet sportintelligence.com, il fair play finanziario tanto sognato dal presidente dell’Uefa, Michel Platini, sarebbe soltanto un lontano miraggio.

Dal sondaggio, infatti, è venuto fuori che Barcellona, Real Madrid e Manchester City sono le tre squadre regine degli ingaggi dei propri calciatori. Se per Barça e Real non è assolutamente una novità, colpisce moltissimo la posizione del City dello sceicco Mansour che lo scorso anno era all’unidicesimo posto di questa speciale classifica, all’86esimo addirittura nel 2010. Con gli arrivi dei vari Aguero, Silva, Balotelli, Dzeko e tanti altri, gli inglesi raggiungono di fatto le due super potenze spagnole. Non scherza neanche il Chelsea che si è piazzato quarto, proprio dietro al City. Il Manchester United invece è solo 11esimo con una media di 3,34 milioni l’anno. Che cosa dovrebbe fare ora Michel Platini?

Condividi
Giornalista pubblicista nato a Moncalieri il 9/7/86, vive a Formia (LT). Vicedirettore di MondoPallone, telecronista, opinionista e co-conduttore del programma #FuoriGGioco. Adora il calcio estero e la NBA. Email: miannotta@mondosportivo.it