Serie A, squalificati della 36/a giornata: stangata sulla Lazio

Il giudice sportivo Gianpaolo Tosel ha fermato per un turno 4 giocatori di Serie A, che non potranno scendere in campo nel prossimo turno di campionato che inizierà domani, martedì 1 maggio, con i due anticipi Chievo-Roma e Napoli-Palermo.

Come era preventivabile, stangata per alcuni giocatori della Lazio dopo il concitatissimo finale della gara tra l’Udinese e la società biancoceleste, persa 2-0 da laziali e sfociata nella maxi rissa finale generata dal raddoppio friulano giunto su un falso triplice fischio arrivato dalle tribune del “Friuli”. Squalificati per 4 giornate il portiere Marchetti, reo di aver spintonato nel parapiglia finale l’arbitro Bergonzi, e per 3 il difensore Dias, espulso e tra i più esagitati a fine gara. Per entrambi la stagione è già finita. Ammenda, inoltre, per la società Lazio.

Ecco l’elenco dei calciatori squalificati per la 36/a giornata:

Quattro giornate: Marchetti (Lazio)

Tre giornate: Dias (Lazio)

Una giornata: Benatia (Udinese), Esposito (Lecce), Gobbi (Parma), Santana (Cesena)

Ammende pecuniarie: 20.000 euro alla Lazio, 8.000 al Bologna.

Condividi
Nato a Fondi (LT) il 18 gennaio 1984, è laureato in Teoria della Comunicazione. Scozzese di adozione, vive a Edimburgo, dalla quale non smette di coltivare le sue sue maggiori passioni: il calcio e la scrittura.