Brasile: sogno Guardiola

I media brasiliano all’indomani dell’addio di Pep Guardiola alla panchina del Barcellona hanno lanciato una campagna stampa poderosa mirata a convincere la federazione calcistica del paese ad affidare al catalano la panchina della nazionale in vista dei mondiali del 2014.
È stato il quotidiano sportivo Lance il primo a sponsorizzare l’arrivo di Guardiola, supportato dal plurivittorioso tecnico Murcy Ramalho che ha ammesso: “La Seleçao deve avere i migliori al mondo e quindi non disprezzo l’ipotesi di Guardiola sulla nostra panchina. Serve pazienza, ma credo che ci sia la possibilità di averlo per i Mondiali”.
Più scettico è apparsa invece un altra gloria del calcio brasiliano, Ronaldo, che alla Folha de Sao Paulo ha detto: “Sarebbe bello, ma credo che sia improbabile l’arrivo di Guardiola al posto di Mano Menezes. Anche se lui è l’allenatore ideale di ogni squadra del mondo, compresa la nazionale brasiliana”.

Condividi
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.