Due su due: Spalletti ancora campione con lo Zenit

Per la seconda volta consecutiva, la quarta nella storia del club, lo Zenit San Pietroburgo è campione di Russia. La formazione allenata dal tecnico italiano Luciano Spalletti, al secondo scudetto personale, ha riconservato il titolo dopo il successo casalingo per 2-1 con gol di Shirokov e di Kerzhakov su rigore, sulla Dinamo Mosca. Lo Zenit conquista così il titolo con tre giornate d’anticipo rispetto alla fine di questa Russian Premier League, che per adattare il proprio campionato a quello dei principali tornei europei, ha preso il via a marzo 2011, con 44 giornate previste. A partire dalla prossima stagione il campionato russo si spalmerà su 30 turni cominciando in agosto e finendo a maggio 2013.

Grande lavoro, quindi, per l’ex allenatore della Roma, Luciano Spalletti, che continua a battere record su record in Russia. Un buon curriculum per un suo prossimo ritorno in Italia o in qualche altro campionato europeo. Il nome di Spalletti, infatti, è un nome caldo e vicino a numerosi top club europei.

Condividi
Giornalista pubblicista nato a Moncalieri il 9/7/86, vive a Formia (LT). Vicedirettore di MondoPallone, telecronista, opinionista e co-conduttore del programma #FuoriGGioco. Adora il calcio estero e la NBA. Email: miannotta@mondosportivo.it