Ultimo turno in Championship. Promosso il Southampton

In Inghilterra si è giocato l’ultimo turno della Championship, l’equivalente della serie B inglese. Dopo il Reading, anche il Southampton può festeggiare il ritorno in Premier League grazie al netto successo interno con il Coventry (reti di Sharp, Fonte, Hooiveld e Lallana).

I Saints sono riusciti a mettersi alle spalle i problemi avuti nel 2009 con la retrocessione League One e la successiva bancarotta che li penalizzò di 10 punti in classifica; nel giro di due anni sotto la nuova dirigenza guidata dello svizzero Liebherr hanno ottenuto due promozioni consecutive, tornando in Premier dopo otto anni.

Ora rimane da assegnare ancora un posto in Premier che quattro formazioni si contenderanno nei playoff che inizieranno il 3 maggio. In semifinale il West Ham, grande favorita, se la vedrà con i gallesi del Cardiff; l’altra sfida sarà Birmigham City e Blackpool. Finalissima a Wembley il 19 maggio. Retrocedono in League One Portsmouth, Doncaster e Coventry City. Dalla stessa League One è salito il Charlton; l’altra promozione diretta se la contenderanno le due squadre di Sheffield sabato prossimo.

Condividi
Nasce a Roma il 30 maggio 1979 mentre il Nottingham Forest di Brian Clough vinceva la sua prima Coppa Campioni. Radiocronista sui campi dell’Eccellenza laziale, adora il calcio minore ed il futsal. Email: emodugno@mondosportivo.it