Serie B, 37/a: Toro e Pescara in coppia. Ok Samp, Reggina e Modena

Il Sassuolo chiama, Toro e Pescara rispondono. Nella giornata del valzer dei rigori sbagliati, dopo la vittoria dei neroverdi di Pea ieri sera in casa del Brescia, oggi gli uomini di Ventura e Zeman non falliscono e vincono rispettivamente contro Crotone e Gubbio

All’Olimpico di Torino, dopo la revoca dello 0-3 a tavolino assegnato nel controverso pomeriggio di Padova, i granata non si fanno influenzare e battono 2-1 il Crotone. Un primo tempo dominato dai piemontesi, che chiudono il primo tempo in vantaggio di 2 gol grazie alle reti di Glik e Sgrigna, entrambe di testa. Nella ripresa rigore inesistente assegnato agli ospiti che rientrano, almeno nel punteggio, in partita. Ma gli undici di Drago non hanno la forza necessaria, anche grazie alla superiorità degli avversari, di creare significativi pericoli alla porta di Benussi. Granata ancora primi e ancora padroni del campionato cadetto.

Il Pescara a Gubbio domina in lungo e in largo per l’intero match, colpendo 4 legni e divorandosi numerose e clamorose occasioni con Immobile e Insigne. Ad un quarto d’ora dalla fine però gli abruzzesi riescono a sbloccare la partita con Sansovini e nel finale con il gioiellino scuola Napoli. Biancazzurri secondi solitari alle spalle proprio del Torino.

In zona playoff vittorie importanti per la Sampdoria, che batte il Bari per 2-0, Reggina, che regola la pratica Albinoleffe grazie ad un dubbio rigore assegnato per fallo ai danni di Ceravolo avvenuto fuori area, e il Varese, vincente 1-0 in casa del Cittadella. Perde invece malamente la Juve Stabia, sconfitta 3-0 a Modena e forse eliminata definitivamente dalla corsa per salire in serie A. Pareggio infine per il Padova di Dal Canto che depenna il doppio vantaggio in casa del Grosseto (grazie alla doppietta di Cacia) nei primi minuti della ripresa ad opera di Sforzini, anch’egli autore di due gol.

In zona salvezza invece, vittorie di piombo per Ascoli (2-0 contro il Livorno) e Nocerina (1-0 a Vicenza, con due rigori parati dal portiere rossonero Concetti). Marchigiani che si allontanano dalle zone caldissime e campani che continuano invece a sperare in una clamorosa permanenza nel campionato cadetto.

 

Serie B – 37/a giornata

Venerdì

Brescia-Sassuolo 12 (51′ Sansone, 79′ Troianiello, 90′ Piovaccari)
Verona-Empoli 0-0

Sabato

Ascoli – Livorno 20 (37′ Soncin, 65′ Scalise)
Cittadella – Varese 01 (12′ De Luca)
Grosseto – Padova 22 (52′ e 54′ Sforzini – 4′ e 36′ Cacia)
Gubbio – Pescara 02 (77′ Sansovini, 88′ Insigne)
Modena – Juve Stabia 30 (17′ rig Di Gennaro, 58′ Cellini, 82′ Stanco)
Reggina – Albinoleffe 10 (77′ rig Ceravolo)
Sampdoria – Bari 20 (47′ e 87′ Eder)
Torino – Crotone 21 (3′ Glik, 39′ Sgrigna – 60′ rig Caetano)
Vicenza – Nocerina 01 (48′ Farias)

Classifica serie B dopo la 37ª giornata
Pos. Squadra Partite Punti | Pos. Squadra Partite Punti
1 Torino 36 70 | 12 Grosseto 37 47
2 Pescara 36 68 | 13 Bari (-4)
37 45
3 Sassuolo 37 67 | 14 Cittadella 37 44
4 Verona 36 67 | 15 Crotone (-1) 37 43
5 Padova 37 60 | 16 Ascoli (-7) 37 41
6 Varese 37 59 | 17 Livorno 36 38
7 Sampdoria 37 58 | 18 Empoli 36 35
8 Reggina 37 54 | 19 Nocerina 37 34
9 Brescia 37 53 | 20 Vicenza 37 34
10 Juve Stabia (-4) 37 52 | 21 Gubbio 37 31
11 Modena 37 48 | 22 Albinoleffe 36 25
Condividi
Vive a Formia (Latina) e studia Scienze della comunicazione a Roma. Collabora, oltre che con Mondopallone.it, con Calciomercato.it e con seriebnews.com.