Padova-Torino, i veneti vincono il reclamo

E’ una gara interminabile quella in serie B tra Padova e Torino. Una sfida terminata sul campo e proseguita tra appelli e ricorsi.

I fatti sono noti a tutti gli appassionati del campionato cadetto. La gara che si stava disputando ai primi di dicembre all’Euganeo fu sospesa a seguito di un blackout elettrico dello stadio patavino. La richiesta di vittoria a tavolino del Torino fu inizialmente bocciata e le due squadre scesero in campo una decina di giorni dopo per portare a termine l’incontro. Al triplice fischio finale i padroni di casa si imposero per 1-0. A marzo, però, iniziarono i “supplementari” fuori dal campo. Il giudice sportivo riconobbe la responsabilità oggettiva del Padova e assegnò lo 0-3 a tavolino ai granata. Una decisione che scatenò la polemica delle compagini in corsa per la promozione alla massima serie.

Un nuovo colpo di scena è arrivato quest’oggi tramite la Corte di Giustizia Sportiva che ha accolto il reclamo dei veneti, cancellando la vittoria a tavolino dei granata e ripristinando l’1-0 maturato sul campo. Si ridimensiona dunque la classifica della Serie B. Il Torino resta sempre in testa ma deve condividere la prima piazza con il Sassuolo (vittorioso nell’anticipo di Brescia) e stasera potrebbe essere scavalcato momentaneamente dal Verona, in campo questa sera contro l’Empoli.

Condividi
Nasce a Roma il 30 maggio 1979 mentre il Nottingham Forest di Brian Clough vinceva la sua prima Coppa Campioni. Radiocronista sui campi dell’Eccellenza laziale, adora il calcio minore ed il futsal.