Guardiola-Barca, aria di addio: domani l’annuncio

Sembra davvero ad un passo la fine della straordinaria avventura di Pep Guardiola sulla panchina del Barcellona. Domani è attesa una conferenza stampa del club catalano che, a quanto di apprende, riserverà importanti e clamorose sorprese e mezza Europa calcistica attende col fiato sospeso.

Ieri sera infatti, secondo quanto riferisce Edu Polo, giornalista di Cadena Ser, si è tenuta una riunione tecnica a cui hanno partecipato Guardiola, appunto, il presidente Rosell e il team manager Zubizarreta. Argomento: la guida tecnica della prossima stagione. La società ha formalmente chiesto a Guardiola di prendere una decisione definitiva riguardo il proprio futuro, per poter iniziare una volta per tutte la programmazione per il prossimo anno, con o senza l’allenatore artefice dello straordinario ciclo blaugrana.

In Catalogna traspare un moderato pessimismo, si respira aria d’addio dalle parti del Camp Nou: l’annuncio sulla decisione presa nella riunione segreta sarà dato domani, nella conferenza stampa organizzata dal Barcellona.

E se le indiscrezioni dovessero rivelarsi fondate? Se domani Guardiola dirà addio al Barca, cosa succederà? Vi sono più ipotesi, più o meno accreditate: il tecnico potrebbe prendersi un anno sabbatico, per riprendersi dall’elevato stress accumulato in questi anni, potrebbe andare ad allenare in Qatar, dove lo riempirebbero di denaro e gloria, oppure potrebbe scegliere una prestigiosa panchina europea. In quel caso, tutte le big del Vecchio Continente attendono alla finestra speranzose: i due club di Manchester e il Liverpool in Inghilterra, Inter e Milan in Italia…

Domani sapremo tutto: mai una conferenza è stata tanto attesa.

Condividi
Vive a Formia (Latina) e studia Scienze della comunicazione a Roma. Collabora, oltre che con Mondopallone.it, con Calciomercato.it e con seriebnews.com.