Milan: Aquilani non convince, dubbi sul riscatto

Una stagione tormentata da infortuni e prestazioni alterne. L’esperienza di Aquilani al Milan doveva rappresentare una ghiotta occasione di rivincita nei confronti di Juventus e Liverpool, squadre che lo hanno scaricato troppo presto, e invece il centrocampista potrebbe presto tornare da separato in casa in Inghilterra.

Stando a quanto rivela la Gazzetta dello Sport infatti, alla luce dei mesi trascorsi a Milano, i rossoneri non sarebbero più così convinti di riscattare il giocatore e trattenerlo così alla corte di Allegri. Il club di via Turati ha prelevato l’ex romanista dai Reds con la formula del prestito con diritto di riscatto, diritto che si trasformerebbe in obbligo qualora Aquilani raggiunga un certo numero di presenze: obiettivo ancora non raggiunto.

Ecco perché la società, di comune accordo con il mister, starebbe pensando di tenere il giocatore fermo in panca fino alla fine della stagione, per poi rispedirlo a Liverpool, con tanti saluti. Ancora incubo Reds per Aquilani.

Condividi
Vive a Formia (Latina) e studia Scienze della comunicazione a Roma. Collabora, oltre che con Mondopallone.it, con Calciomercato.it e con seriebnews.com.