Grave infortunio per Chevanton

Un brutto infortunio rischia di frenare ulteriormente la carriera, giunta ormai alle battute finali, di Ernesto Chevanton, ex attaccante di Lecce e Atalanta.

L’uruguayano durante il match di campionato fra il suo Colon e l’Argentinos Juniors ha infatti riportato la rottura del tendine d’Achille e dovrà stare lontano dai campi per almeno sei mesi. Per Chevanton è l’ennesimo infortunio di una carriera che lo ha visto brillare solo nel Salento. Lontano da Lecce, al Monaco prima e al Siviglia poi, infatti il giocatore è stato vittima di troppi stop per problemi fisici e incomprensioni tattiche. Ora l’ennesimo infortunio che compromette la sua prima stagione in Argentina iniziata piuttosto bene con tre reti in sette gare.

Condividi
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.