Ligue 1, 33/a giornata: Montpellier sempre più leader

Il Montpellier è sempre più padrone della Ligue 1. La formazione di Girard regola con il minimo scarto il Valenciennes grazie al gol giunto nei primi minuti di gara, ad opera di Camara, portandosi cinque punti sopra rispetto al PSG, che domani deve assolutamente fare bottino pieno se vuole tenere a vista i blu-arancio.

Dopo la battuta d’arresto di Brest, il Lille torna a vincere in trasferta, cogliendo tre punti preziosi che permettono di portarsi a sole due lunghezze dai parigini. La partita si decide nel primo tempo, con le reti di Mavuba e del solito Hazard, che regolano un Digione in evidente difficoltà, stando a quanto dice una classifica decisamente deficitaria.

Importanti le vittorie in trasferta di Rennes e Saint-Etienne, in chiave europea: vanno al tappeto il Brest e il Caen, che non riescono a schiodarsi dalla zona calda della classifica. Brutto scivolone, invece, per il Tolosa: dopo la roboante vittoria sul Lione, arriva la sconfitta in quel di Evian, che complica il cammino delle violette tolosane.

Un rigore di Monzon permette al Nizza di aggiudicarsi uno scontro che valeva sei punti e di battere l’Auxerre, che vede assottigliarsi le residue speranze di permanenza in Ligue 1 anche per la prossima stagione. Bel passo avanti per la formazione della costa azzurra, che si porta a distanza di sicurezza dalla zona retrocessione anche se restano da giocare altri 450 minuti e ci sono tanti punti a disposizione.

Nel posticipo il Bordeaux strapazza un Marsiglia la cui crisi in campionato sembra non conoscere fine. La formazione di Deschamps rimedia l’ennesima brutta figura di una stagione in cui la vittoria nella Coupe de la Ligue è l’unica cosa che resterà negli annali, perché per il resto la classifica non rispecchia sicuramente le aspettative di una formazione partita con ben altri obiettivi. Con questa vittoria i bordolesi si riavvicinano timidamente alla zona Europa League, anche se il quartetto composto da Rennes, Lione, Tolosa e Saint Etienne sembra davvero troppo lontano.

LIGUE 1 – 33/a Giornata

Brest-Rennes 0-1 (45’+4′ rig. Feret)
Caen-St. Etienne 1-4 (40′ aut. Montaroup, 50′ Aubameyang, 60′ Max Gradel, 61′ Nabab, 83′ Aubameyang)
Digione-Lille 0-2 (40′ Mavuba, 45’+2′ Hazard)
Evian-Tolosa 2-1 (10′ Angoula, 72′ Yedder, 75′ aut. Abdennour)
Montpellier-Valenciennes 1-0 (5′ Camara)
Nizza-Auxerre 1-0 (36′ rig. Monzon)
Bordeaux-Marsiglia 2-1 (1′ e 29′ Jussie, 56′ J. Ayew)

Classifica Ligue dopo la 33° giornata
Pos.SquadraPartitePunti|Pos.SquadraPartitePunti
1Montpellier3369|11Nancy3240
2PSG3264|12Valenciennes3337
3Lille
3362|13Nizza3337
4Rennes3354|14Lorient3235
5St.Etienne3353|15Dijon3334
6Lione3253|16Caen3334
7Tolosa3353|17Ajaccio3233
8Bordeaux3346|18Brest3333
9Evian TG
3345|19Sochaux3233
10Marsiglia3341|20Auxerre3328
Condividi
Appassionato di calcio in genere, ha collaborato con alcune testate locali che si occupano di calcio giovanile ed è uno dei "vecchietti" reduci del primo MP. Vive a Torino ed è papà di due splendide bimbe. Email: spanetta@mondosportivo.it