Prandelli apre a due vecchietti

Cesare Prandelli, ct della nazionale italiana, dopo aver fatto visita a Roma e Lazio nei rispettivi campi di allenamento ha parlato delle convocazioni per Euro 2012 aprendo a due numeri 10 che ancora possono dare tanto al calcio italiano: Alex Del Piero e Francesco Totti.Il Ct ha infatti ammesso: “Quando si parla di Totti e Del Piero bisogna farlo con il rispetto che meritano due campioni del genere. Non voglio sentir parlare di possibili convocazioni in nazionale, ma loro due di sicuro hanno dato e possono ancora dare molto al calcio italiano. – spiega Prandelli – Per le convocazioni nonguarderò solo all’eta anagrafica dei giocatori, ma anche ad altri fattori. Cassano? Sta recuperando con grande determinazione dal problema che ha avuto. Lo seguiamo sempre da vicino”.

Chissà che, a causa dei tanti problemi fisici e non degli attaccanti finora utilizzati da Prandelli, in Polonia e Ucraina la nazionale azzurra non si presenti con in campo i due numeri 10 che hanno più segnato il primo decennio del 2000.

Condividi
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.