FA Cup, cinquina del Chelsea. Blues in finale

Il Chelsea batte 5 1 il Tottenham e conquista la finale di FA Cup, che giocherà allo stadio di Wemnbley contro il Liverpool. Drogba il trascinatore dei blues: è lui a portare in vantaggio la squadra di Di Matteo. Il raddoppio arriva grazie al gol-no gol di Mata, Bale accorcia le distanze, ma Ramires, Lampard e Malouda annientano gli uomini di Redknapp, conquistando uno straordinario successo.

FINITAAAAAA: CHELSEA IN FINALE DI FA CUP

94°MALOUDAAAA – L’esterno francese servito in area da Mata batte di giustezza Cudicini

93° – Fuori Parker, dentro Sandro

90° – Entra Sandro al posto dell’ottimo Parker

89° – 5 minuti di recupero

89° – Chelsea vicino al quinto gol: Malouda sbaglia un passaggio facile facile per Torres in area di rigore. Lo spagnolo era completamente libero da marcature

84° – Esce uno sfinito Drogba, al suo posto Fernando Torres

82° – Esce Ramires ed entra Malouda

80°LAMPAAARD – Gol stupendo su calcio di punizione del centrocampista inglese, Cudicini non può far nulla sul tiro a effetto!

77° RAMIREEESSS – Il centrocampista del Chelsea raccoglie un gran pallone in area servitogli da Mata, e con un mezzo-pallonetto supera Cudicini. Blues a un passo dalla finale di FA Cup

74° – Esce van der Vaart ed entra Defoe

71° – L’impressionante Bale si conquista con grande forza un prezioso calcio d’angolo. Il gallese è una forza della natura!

70° – Cala il Tottenham e il Chelsea riprende in mano la partita. Drogba un trascinatore

68° – Grande anticipo di King in area su Drogba

63° – Il Tottenham cerca il gol del pareggio, Chelsea un po’ in difficoltà

60° – Gran colpo di testa di Lampard su susseguirsi di un corner: si salva la difesa del Tottenham

59° – David Luiz si infortunia, al suo posto entra Cahill. Per il brasiliano dovrebbe trattarsi di stiramento. A rischio la sfida col Barcellona

56°BALEEE!!! L’esterno sinistro gallese riporta in partita il Tottenham: Adebayor dribbla Cech in area di rigore, il togolese cade ma Bale di piatto infila il gol dell’1-2.

52° – Il replay chiarisce ogni dubbio: il pallone calciato da Mata non supera la linea bianca della porta difesa da Cudicini

49°MATAAA!!! Gol del Chelsea dopo una mischia furibonda in area di rigore. Corner per il Chelsea, Cudicini respinge, Mata calcia in porta, e l’arbitro assegna il 2 a 0 ai blues. La palla però non sembra aver varcato la linea della porta…

48° – Paratona di Cudicini su un tiro di Mata in area di rigore

46° – Attacca subito il Chelsea: il cross di Ramires diventa però preda di Cudicini

20:02 – Tutto pronto per l’inizio del secondo tempo della semifinale di Fa Cup

PRIMO TEMPO

46° – Finisce il primo tempo: Chelsea in vantaggio grazie al magnifico gol di Drogba

43°DROOOGBAAA!!! Vantaggio del Chelsea grazie a un grande gol dell’attaccante ivoriano. Controllo al volo e tiro di potenza e precisione che va a insaccarsi nell’angolino della porta difesa da Cudicini

39° – Ancora il Tottenham vicino al vantaggio: Adebayor colpisce il palo dopo aver colpito di testa un assist servitogli dalla corsia di destra

35° – Lennon raccoglie in area piccola un gran pallone, serve in mezzo l’accorrente van der Vaart, che di testa batte Cech, ma Terry sulla linea salva il Chelsea dal possibile e quesi certo svantaggio

34° – Lennon si libera in area, ma al momento di servire il suo compagno sbaglia il tocco in maniera grottesca

32° – Il Chelsea fa la partita. La squadra di Di Matteo ha il comando del gioco con Drogba a tutto campo: l’ivoriano è il vero valore aggiunto dei blues

26° – Contropiede del Chelsea, Kalou arriva al limite dell’area, serve con un gran tocco Mata, lo spagnolo però, sbaglia l’anticipo dando il tempo a Cudicini di rubargli il pallone

25° Parker recupera un gran pallone, serve Lennon che da fuori prova a sorprendere Cech, ma il pallone viene deviato in calcio d’angolo

22° – Poco spettacolo in campo e molto agonismo da entrambe le parti

19° – Azione in solitaria di Parker, il centrocampista penetra in area costringendo la difesa del Chelsea ad allontanare il pallone in corner

18° – Incredibile progressione di Bale, solo David Luiz riesca fermarlo evitando anche il corner

14° – Risposta della squadra di Redknapp agli attacchi del Chelsea: ci prova van der Vaart ma il suo tiro finisce alle stelle

14° – Azione pericolosa del Chelsea, Cole entra in area, serve un pallone in mezzo, ma Drogba si fa anticipare sul più bello dal difensore del Tottenham

11° – Cross dal fondo di Bale, la palla finisce sui piedi di Lennon, ma l’esterno del Tottenham tira debolmente e così il pallone diventa facile preda di Cech

8° – Calcio di punizione per il Chelsea: Drogba ci prova ma la palla finisce alta

– Colpo di testa in area di Lampard, la palla esce a lato

– Fase di studio del match, le due squadre coprono bene tutte le zone del campo

—–

19:02 – Partiti!!!

18:58 – Manca davvero poco all’inizio della semifinale di Fa Cup tra Tottenham e Chelsea, una sfida che sarà sicuramente ricca di sorprese e di emozioni. Redknapp si affiderà al duo fantasia-potenza formato da Rafael van der Vaart e Adebayor, mentre Roberto Di Matteo lascia Torres in panchina e lancia dal primo minuto Didier Drogba. La partita sarà diretta dall’arbitro Jones: stadio Wembley, come prevedibile, tutto esaurito! In palio la finale del trofeo più prestigioso d’Inghilterra, finale dove è già approdato il Liverpool, vincitore ieri pomeriggio per 2-1 contro l’Everton.

Il tabellino del match:

Tottenham (4-4-1-1): Cudicini; Walker, Gallas, King, Assou-Ekotto; Lennon, Modric, Parker (90° Sandro), Bale; Van der Vaar (74° Defoe); Adebayor. A disp. Friedel, Nelsen, Rose, Giovani, Livermore. All. Redknapp

Chelsea (4-2-3-1): Cech; Bosingwa, David Luiz (59° Cahill), Terry, Cole; Mikel, Lampard, Ramires (82° Malouda); Mata, Kalou; Drogba (84° Torres). A disp. Turnbull, Essien, Meireles, Sturridge. All. Di Matteo

RETI: 42° Drogba (C), 49° Mata (C), 56° Bale (T), 77° Ramires (C), 80° Lampard (C), 94° Malouda (C)

Condividi
Nato a Formia (Latina), collabora con vari siti d’informazione. La sua più grande passione è il giornalismo sportivo, e considera MondoPallone.it una grande occasione per poter crescere professionalmente.