Caso Balotelli, Raiola chiarisce: “Con Mancini è tutto tranquillo. Ecco il futuro di Mario”

Mino Raiola, agente del calciatore del Manchester City, Mario Balotelli, ha rilasciato alcune dichiarazioni sul recente diverbio tra il giocatore e il tecnico dei Citizens Mancini, facendo luce sul futuro prossimo dell’attaccante ex Inter.

Intervenuto ai microfoni di Sky, il procuratore di SuperMario ha messo in chiaro lo stato attuale del rapporto tra il suo assistito e l’allenatore della squadra inglese, Roberto Mancini: “Sono partito per Manchester e ho potuto parlare con Mario e Mancini – spiega Raiola – Posso dire con certezza che quanto accaduto recente tra i due è ormai acqua passata. E’ stato solo un momento di tensione, ma la situazione tra il giocatore e il tecnico adesso si è tranquillizzata. Purtroppo Mario a volte sbaglia senza farlo di proposito, ma in fondo è un ragazzo buono e quando le cose non vanno bene è il primo a soffrirne”.

L’agente, poi, dice la sua sulle voci di un imminente ritorno in Italia dell’attaccante: “Da parte del Manchester City non c’è la volontà di cedere il giocatore, e neanche da noi – continua – A Mario manca l’Italia, è vero, ed è ovvio perchè lì ha i suoi affetti. Ma comunque deve rimanere qui. A Manchester sta bene. A volte vacilla per le troppe pressioni che provengono dall’ambiente, ma ha un suo equilibrio e per il momento rimane qua per proseguire il suo percorso di crescita. Poi magari fra uno o due anni tornerà in Italia e faremo un bello show, sicuramente con un bel derby di mercato. Ma dovrà tornare da vincitore e ultimare così la sua carriera nella sua patria”.

 

Condividi
Nato a Catania il 10 giugno 1987, si è laureato in Scienze della Comunicazione a Bergamo, dove ha cominciato l’attività pubblicistica collaborando con Bergamo&Sport, Bergamosportnews.it e Itasportpress.it. Segue con passione il calcio a tutti i livelli.