Conte si gode la sua Juve e il suo primato

Juve imbattuta, Juve prima in classifica. Il discorso non fa una grinza e in casa bianconera, il giorno dopo il successo per 2-0 in casa del Palermo, ci si gode il primato “scippato” al Milan. Un punto di vantaggio sui rossoneri quando alla fine della stagione mancano 7 partite e 21 punti in palio ma con un calendario, forse, più difficile rispetto agli avversari.

Chiacchiere da bar perché la certezza ora è che la Juventus, a suon di grandi prestazioni, ha riconquistato la vetta. Corsa, tanta corsa, un’organizzazione tattica pressoché perfetta, e un carattere infinito. Una sorta di marchio di fabbrica che Antonio Conte ha saputo inculcare ai suoi sin dai primi giorni del ritiro estivo. L’allenatore dei bianconeri, a margine della vittoria di Palermo, ha dichiarato: “Preferisco stare davanti, così non dipendi da nessuno – spiega Conte – Abbiamo fatto una lunga rincorsa e siamo stati bravi ad approfittare di due stop inattesi del Milan. Detto questo, mancano sette partite alla fine e il nostro calendario è più difficile e impegnativo rispetto a quello del Milan. Certo, adesso non siamo ad inizio campionato…“.

I risultati dicono che il suo “giocattolo” è imbattibile e l’imbattibilità comincia a piacere allo stesso Conte: “Abbiamo acquisito consapevolezza, è aumentata l’autostima e miglioriamo di giorno in giorno – conclude il tecnico originario di Lecce – Come ho detto ai ragazzi: ‘Abbiamo voluto la bicicletta, adesso pedaliamo fino alla fine’. Ci ritroviamo a sette partite dalla fine primi in classifica a +1 sul Milan e ancora imbattuti. E a me questa cosa dell’imbattibilità piace molto, perchè testimonia che il lavoro porta benefici importanti. Devo fare i complimenti e dare merito ai ragazzi che sono straordinari. Stiamo facendo un campionato straordinario contro una superpotenza, ribadisco che il nostro calendario è più in salita ma adesso le gerarchie sono cambiate. Dobbiamo rimanere concentrati, determinati e cattivi“.

Condividi
Giornalista pubblicista nato a Moncalieri il 9/7/86, vive a Formia (LT). Vicedirettore di MondoPallone, telecronista, opinionista e co-conduttore del programma #FuoriGGioco. Adora il calcio estero e la NBA. Email: miannotta@mondosportivo.it